VALLERANO 25 AGOSTO 2018 FEDERICO PARIS PRESENTA L’INSTALLAZIONE “LUCISI” NELLA NOTTE DELLE CANDELE

VALLERANO 25 AGOSTO 2018 FEDERICO PARIS PRESENTA L’INSTALLAZIONE “LUCISI” NELLA NOTTE DELLE CANDELE

“Lucisi” è la nuova installazione dell’artista Federico Paris, creata appositamente per La Notte delle candele di Vallerano. Si tratta di decine di teste sorridenti in terracotta con all’interno delle candele che illuminano questi sorrisi, inspirati a quelli della scultura greca e etrusca arcaica, in un effetto impattivo/sentimentale al limite dell’inquietante, come spesso accade nella poetica di Federico Paris. Chi vorrà alla fine della manifestazione potrà acquistare le teste rivolgendosi agli organizzatori dell’evento nei punti informativi.

(Photo Gaia Mancini)

(Photo Gaia Mancini)

LA NOTTE DELLE CANDELE È LA MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA DEL

“Festival Piccole Serenate Notturne”

evento organizzato dall’ ́Associazione culturale “Piccole Serenate Notte delle Candele” e che, come ormai da tradizione, si svolge ogni anno a fine agosto nel suggestivo borgo di Vallerano, uno dei centri più vitali e vivaci della Tuscia.

UN PAESAGGIO FIABESCO, UN’ATMOSFERA MOZZAFIATO UN EVENTO A CUI È IMPOSSIBILE MANCARE Un percorso magico che guida il pubblico, negli anni sempre più numeroso, alla scoperta di un viaggio artistico tra suoni, immagini e impressioni magnetiche e affascinanti luoghi che riscoprono la loro proverbiale e incantevole natura; un ritorno alle origini, un incontro con il bello, una notte piena di magia. Tutto questo è la Notte delle candele… Un paesaggio fiabesco, un’atmosfera mozzafiato un evento a cui è impossibile mancare. Con la crescente attenzione dei visitatori, la qualità dell’offerta artistica e la particolarità della manifestazione, ha portato la Notte delle Candele alla ribalta della stampa locale e nazionale, delle agenzie di stampa, dei principali siti di informazione locale e della Rai. Dal 2016 questa “magica atmosfera” è riuscita a valorizzare anche altri “borghi gioiello” al di fuori dei confini nazionali, con due edizioni nel comune di PALS _ Catalunya (Spagna) e, dal 2018, nel principato di Andorra più precisamente nel delizioso paesino montano di Ordino. È importante ricordare che Notte delle Candele è la manifestazione conclusiva del festival “Piccole Serenate Notturne” che ogni anno và in scena nell’incantevole piazza dell’Oratorio, incredibile teatro naturale, l’ultima settimana di Agosto. Un festival pieno di proposte musicali originali e di qualità. Un melting-pot culturale e temporale che la direzione artistica ha voluto da subito imporre alla manifestazione. Dal jazz alla lirica, dallo swing alla musica classica, dall’etnico al folk e al popolare, dalla musica napoletana agli stornelli in romanesco, dalla tradizione ebraica a quella mediterranea. In poche parole, in questi anni, si è visto ed ascoltato di tutto. Per l’esattezza diciotto anni di entusiasmo e professionalità. Diciotto anni di duro lavoro. Eleanor Roosevelt diceva: “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei loro sogni” e come dargli torto?!?

Azioni al portatore di Federico Paris

 

ORDINA L’AZIONE

COMUNICATO STAMPA

L’arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi. (Ennio Flaiano)

FEDERICO PARIS: AL VIA LA RICAPITALIZZAZIONE IN OPZIONE
Fissato il prezzo unitario di sottoscrizione in Euro 20, inclusivo di Tasse e spese di spedizione.

Milano, 22 giugno 2018 – Federico Paris, artista quotato sul mercato dell’arte, in esecuzione della delibera di ricapitalizzazione assunta dall’Assemblea Straordinaria del solo Azionista in data 1 gennaio 2018, ha determinato i termini definitivi della ricapitalizzazione con strumenti finanziari non ortodossi e sperimentali. L’aumento di capitale attraverso la ricapitalizzazione è perlopiù finalizzato a supportare l’accelerazione del piano creativo/industriale in particolare per quanto attiene l’espansione territoriale, la conquista dei mercati asiatici e il conseguimento degli obiettivi posti alla base del piano creativo/industriale, come la realizzazione di opere sempre più importanti e il compimento del progetto S:A:S e di altri progetti in stand-by, questo consentirà a Federico Paris di divenire l’artista leader nel settore dello sviluppo delle idee di comunicazione artistica innovative con il conseguente ottenimento di significativi livelli di redditività derivante sia dalle vendita delle opere che dalla cessione delle partecipazioni. La società ha previsto di emettere sino a un massimo di n. 2000 azioni ordinarie Federico Paris prive di valore nominale al prezzo di Euro 20 per azione (tasse incluse), per un controvalore complessivo pari a massimi Euro 40.000. Le Azioni sono da considerarsi opere a tiratura limitata e l’immagine dell’azione viene eseguita a mano dall’artista in tecniche di incisione e stencil a tiratura massima di 100 pezzi, le azioni hanno un formato cm 21×25. Le azioni sono acquistabili sul sito www.federicoparis.com

disclaimer:

La Federico Paris società anonima non esiste e questa non è una vera azione, non potrete entrare a far parte del consiglio di amministrazione della suddetta società. Questa azione non dà né privilegi né particolari diritti, ma è un’opera a tiratura limitata legata ad un progetto artistico/finanziario/creativo e come tutte le opere d’arte il suo valore è suscettibile alla richiesta del mercato e a quanto i collezionisti sono disposti a pagare per averla (proprio come una vera azione), i soldi di questa azione verranno investiti per far sì che la suddetta acquisti più valore possibile, il che avverrà soltanto se l’artista Federico Paris potrà realizzare più progetti possibile. Questa è un’operazione di crowdfunding.

concetto:

L’arte e la finanza hanno da sempre un legame indissolubile, nessun grande artista del passato avrebbe mai prodotto i capolavori che oggi ammiriamo, se qualche mecenate non li avesse finanziati. Mecenati mossi dalle più disparate motivazioni, quali il desiderio di rendere palese il proprio potere, i buoni investimenti, e forse anche l’amore per l’arte. Anche se questo vale più per il passato, oggi conta più il buon investimento probabilmente. Ben consapevole che ai nostri giorni il fare soldi è divenuta forse la parte più creativa del lavoro d’artista, il Paris, nella sua visione ironica, si è lanciato nell’alta finanza, producendo duemila azioni al portatore sulle quali campeggiano un suo autoritratto vestito con tanto di camicia a codice a barre ed orecchie da lupo della finanza, un’iconografia semplice ed esplicita, che sta a significare che il Paris è un prodotto che va venduto nel migliore dei modi possibile. Gli autoritratti sono tutti eseguiti a mano in stencil e in tecniche litografiche su un prestampato, le azioni naturalmente non sono vere perché il Paris non è quotato in borsa, ma, sono delle serie limitate numerate e firmate, e se ci pensate bene esse rispondono agli stessi meccanismi delle azioni, dato che il loro valore è suscettibile ad aumenti in base alla richiesta del mercato e a quanto i collezionisti sono disposti a pagare per averle. In definitiva questo progetto del Paris non è altro che una forma di crowdfunding, dove i piccoli capitali di molti contribuiscono alla realizzazione di grandi opere, o grandi progetti artistici.

Partner di questo progetto è la società PressUp (gigante della stampa digitale online), azienda che sponsorizza il Paris già da diversi anni, mecenati senz’altro mossi dalla passione per l’arte oltre che dal grande fiuto per gli investimenti. Altro Partner e sponsor del progetto è il Radisson Blu es. Hotel, Rome, che supporta Federico Paris in ogni sua Azione.

Per ulteriori informazioni:
walter Egon– Ufficio Stampa
walter Egon– Mail: walteregon@federicoparis.com Tel. Mob. 347 6012737

FedelGames

Vernissage

FedelGames – Personale di Federico Paris

 

Radisson Blu es. Hotel, Rome

Via Filippo Turati, 171 – Roma

7rooftop

OPENING SEASON 2018

Mercoledì 13 Giugno 2018 – dalle 19:00

Musica

DJ set di Claudio Coccoluto e Corrado Fortuna

Mercoledì 13 giugno riapre la stagione del Radisson Blu es. Hotel 7rooftop con un appuntamento in cui si fonderanno arte, musica e cibo.

Il Radisson Blu, hotel dal design alternativo e minimalista, legato al concept architettonico di una lussuosa nave ormeggiata al centro di Roma, inaugura il progetto 7rooftop: in una delle terrazze più esclusive della Capitale, eventi musicali, a bordo piscina, così da affermarsi anche quest’anno location d’eccellenza per l’intrattenimento romano.

Spazio all’arte: Federico Paris

Dal 13 giugno a fine settembre il Radisson Blu sarà la sede dell’esposizione FedelGames dell’artista Federico Paris, che prende spunto da Gilgames, il protagonista del primo poema epico di cui si abbia notizia. Caratteristici sono i temi della crescita interiore e del desiderio di conoscenza. L’artista, in piena coerenza, basa la sua dialettica sul “conoscere” fondendo letteratura, scienza, emozioni e chimica rappresentata dalla serie di opere in mostra di nome PIX, Astronavi Insetto e reperti di Fanta Archeologia. L’intellettuale Antonello Ricci le descrive come “rigurgiti di navi spaziali fatte di tessere di mosaico, che simboleggiano i pixel di giochi elettronici e ben attaccati alla sfera affettiva del Paris, giochi elettronici come “Space Inveders”. FedelGames assume anche il significato di “Giochi di Federico”, a rimarcare il lato ironico del suo autore.  Ne sono corretto esempio la serie Totem, lavori legati alla spiritualità e alla celebrazione del colore.

 

A completare il viaggio di Federico Paris nel Radisson Blu il video La bellezza sta arrivando… fatti trovare pronto. Una proiezione su vari strati di tela che rappresentano il mondo dell’artista a tuttotondo. L’installazione si innesta nell’arredamento e nello stile della hall del Radisson integrandosi perfettamente nel contesto di un ambiete lussuoso e di design contemporaneo.

Musica d’eccellenza: Claudio Coccoluto e Corrado Fortuna

Il DJ set di soli vinili ad opera di Claudio Coccoluto e Corrado Fortuna accoglierà gli ospiti, rigorosamente in lista, a bordo della piscina completamente ristrutturata e rinnovata. Sarà il primo DJ set di una lunga serie di eventi musicali che coinvolgeranno tutti i mercoledì, i sabato e le domenica che, con diverse formule, consentiranno di vivere lo spazio del 7rooftop come un esclusivo club di stampo newyorkese.

Cucina italiana, fresca e semplice: chef Giuseppe Gaglione

Ad accompagnare musica ed arte, l’offerta gastronomica del ristorante Radisson Blu guidata dallo chef resident Giuseppe Gaglione, supportato dalla consulenza dello chef stellato Andrea Ribaldone.

Giuseppe Gaglione è da più di due anni presente nella struttura del Radisson Blu e ha alle spalle importantissime esperienze nelle cucine di alcuni dei migliori Hotel di Napoli, Milano, Lecce e, oggi, Roma. La sua mano è lineare come la cucina mediterranea, arricchita da ingredienti stagionali nostrani e tecniche di cottura che appartengono alle tradizioni di tutto il mondo. Il menu che viene proposto sulla splendida terrazza del settimo piano è quindi adatto ad un pubblico gourmet, accontentando anche i palati meno esperti.

La filosofia di cucina, alla base di tutti i menu del Ristorante Sette e Bar Zest, è la sapiente complementarità tra la freschezza degli ingredienti (rigorosamente italiani) e le influenze mediterranee che permettono agli ospiti del nostro ristorante di gustare ricette sane e semplici senza rinunciare alla tradizione.

In occasione della serata verranno proposti degli assaggi della cucina che anticiperanno l’ingresso del nuovo menu primavera-estate.

#1europortrait

#1europortrait

­­­

Concetto

#1europortrait è una performance itinerante di Federico Paris.

La ricetta è semplice, un ritratto eseguito in pochi secondi da un artista internazionale al prezzo simbolico di un euro.

Nel corso dei pochi secondi in cui si esegue il ritratto si crea una tensione emotiva, che sfocia nelle più disparate sensazioni, creando imbarazzo, sintonia o anche avversione, emozioni alimentate anche dal fatto che Federico Paris indossa una maschera, perchè quella di Federico Paris è e rimane una performance d’ artista che ha lo scopo di catturare e archiviare su foglio stati d’animo, prima delle somiglianze.

Chi vorrà potrà portare a casa ad un costo irrisorio un’opera di un artista di arte contemporanea dall’importante curriculum, mentre chi comprerà la performance potrà fare un importante  e inconsueto regalo ai propri clienti o amici.

Dove è stata eseguita

la performance #1europortrait, nata a Luglio del 2016, sta diventando sempre più popolare, grazie soprattutto ai social Network, la gente che viene ritratta spesso posta i propri ritratti   pubblicizzando il progetto, inoltre il fatto di entrare in possesso di un opera di arte contemporanea ad un solo euro rende gli utenti particolarmente attivi ed entusiasti nella condivisione. #1europortrait è stata eseguita e viene eseguita nelle più disparate situazioni, ospite di locali famosi come il Twiga a Pietrasanta, di inaugurazioni di Musei come il Limen a Vibo Valentia, in festival di arte contemporanea come all’Outdoor Festival a Roma, in teatri come al Mancinelli di Orvieto, in eventi commerciali come per McArthur Glen a Castel Romano, in eventi di beneficenza come al Dynamo Camp a Limestre (Pistoia), in eventi privati di alberghi, ristoranti o centri congressi come ad esempio il party per il concerto del primo maggio, oppure in eventi di moda tra Milano e Roma, o più semplicemente per strada.

La performance può essere acquistata